STRACCETTI AL PESTO DI SALVIA

STRACCETTI AL PESTO DI SALVIA

Il pesto di salvia è stata una vera scoperta per me. Ha un profumo intenso e si realizza in poco tempo.
La salvia ha tantissime proprietà disintossicanti, drenanti e antinfiammatorie.
Ho preparato per questo pesto degli straccetti di semola, ma si abbinano molto bene anche le trofie e gli spaghetti.
Non ci resta che cominciare!

Ingredienti per 4 persone

Per gli straccetti
300 gr di semola di grano duro
acqua q.b.
sale q.b.

Per il pesto
10 foglie di salvia
20 gr di pecorino
20 gr di parmigiano reggiano
20 gr di mandorle pelate
1/2 succo di limone
olio evo q.b.
sale q.b.

Impastate la semola con il sale e l’acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Tirate le sfoglie e con l’aiuto di una rotella ricavate dei rettangoli.

Mettete a bollire l’acqua per cuocere i vostri straccetti (ricordatevi di aggiungere un cucchiaio di olio per evitare che la pasta si attacchi).
Nel frattempo preparate il vostro pesto. Lavate e asciugate le foglie di salvia.
Mettete nel frullatore la salvia, i formaggi e le mandorle. Tritate il tutto e aggiungete il succo di limone e l’olio (circa 4 cucchiai).

Regolate di sale. Se per caso il vostro pesto dovesse essere un po’ secco, potete aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Scolate gli straccetti e conditeli con il vostro profumatissimo pesto di salvia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *