STRUDEL SALATO DI ZUCCA E PORCINI

STRUDEL SALATO DI ZUCCA E PORCINI
La regina indiscussa di questo periodo è senza dubbio la zucca. E’ protagonista di molti piatti ed io ho la fortuna di avere un fornitore di zucche speciale: il mio papà!
L’altro giorno me ne  ha regalato una profumatissima e ho voluto creare questa ricetta, ideale come piatto unico o come antipasto caldo.

La dolcezza della zucca, la sapidità della feta e il sapore deciso dei porcini vengono racchiusi in uno strudel croccante e gustoso.

Ingredienti 
Per la pasta tirata dello strudel
150 gr di farina 00
1 cucchiaino di olio
1 cucchiaino di aceto bianco
1 pizzico di sale
80 gr di acqua tiepida
Per il ripieno
300 gr di porcini
300 gr di polpa di zucca cotta al forno
1 porro
1 spicchio d’aglio
150 gr di feta
1 cucchiaio di granella di pistacchi
prezzemolo q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.
paprika dolce q.b.
Per prima cosa preparate l’impasto. In una ciotola versate la farina, l’olio, l’aceto bianco, il sale e l’acqua.
Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare appiccicoso aggiungete poca farina.
Ungete la ciotola dove fare riposare l’impasto e spennellate d’olio anche la pasta.
Avvolgete la ciotola nella pellicola trasparente e fate riposare per circa mezz’ora.
Nel frattempo preparate il ripieno.
In una pentola fate scaldare dell’olio e soffriggete uno spicchio d’aglio. Unite i porcini tagliati a dadi e portateli a cottura. Salateli e aggiungete un po’ di prezzemolo tritato.
In un’altra padella fate soffriggere il porro.
Una volta cotto, unite il porro alla zucca che avrete cotto in forno (200°C per circa 20 minuti).
Condite il porro e la zucca con un’emulsione di olio, sale e paprika.
Stendete l’impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile e rettangolare (regolate i bordi).
Mettete nel centro i porcini.
Sbriciolate la feta
Unite la zucca e il porro e spolverate con della granella di pistacchio.
Spennellate i bordi dello strudel con dell’acqua e chiudete a fagotto il tutto. Spennellate la superficie con un po’ di olio.
Infornate a 180°C per circa 10-15 minuti.
Sfornate e servite caldo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *