UOVO IN CAMICIA FRITTO SU PUREA DI ASPARAGI

UOVO IN CAMICIA FRITTO SU PUREA DI ASPARAGI

Questo week end mi sono lanciata in questa ricetta, un po’ per scherzo e un po’ perchè adoro sperimentare cose nuove!
La difficoltà è solo riuscire a fare l’uovo in camicia, per il resto, con molta delicatezza si ottiene questo piatto, che potete servire come antipasto, come secondo….come più vi pare e piace.

Ingredienti per due persone

Per le uova in camicia
2 uova freschissime
1 cucchiaio di aceto bianco
acqua q.b.
sale .q.b.

Per la panatura
1 uovo
pangrattato
farina

Per la purea
400 gr di asparagi (io ho usato quelli surgelati)
4 cucchiai di parmigiano
1 tazzina di latte
sale

Fate sobbollire l’acqua in una pentola e aggiungete un cucchiaio di aceto bianco e il sale. La presenza dell’aceto serve per facilitare la coagulazione dell’albume.

Rompete un uovo in un piatto.
Create un vortice nella pentola con l’aiuto di un mestolo.

Versate l’uovo e continuate a creare il vortice senza toccare l’uovo.

Fate cuocere l’uovo 2-3 minuti, prelevatelo dalla pentola con una schiumarola e mettetelo in un piatto a raffreddare.

Fate la stessa cosa con il secondo uovo.
Mentre le uova raffreddano, fate saltare in padella gli asparagi con un filo d’olio e un pizzico di sale.
Una volta cotti frullateli.
Mettete la purea di asparagi in padella, aggiungete il latte e il parmigiano e fatela rassodare e insaporire per qualche minuto.

Riprendete le uova e molto delicatamente passatele prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Friggete le uova impanate in olio caldo.

Scolatele bene e servitele in un piatto dove avrete messo un po’ di purea di asparagi.
Ecco l’interno (GODURIOSO) dell’uovo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *