CUBOTTI DI STRACCHINO ALLA NORMA LEGGERA

CUBOTTI DI STRACCHINO ALLA NORMA LEGGERA

E chi lo ha detto che gli gnocchi devono essere per forza rotondi?…. questi gnocchi sono dei piccoli cubi e il loro impasto è particolare, come la loro forma: farina e stracchino, nulla di più.
Ho voluto condirli con una norma alleggerita: ho grigliato le melanzane anziché friggerle.
Vi lascio la ricetta, un abbraccio a chi passa di qui

Ingredienti per 4 persone

Per i cubotti
200 gr di stracchino
200 gr di farina
sale q.b.
pepe q.b.

Per la norma leggera
1 melanzana grigliata
1/2 cipolla bianca
olio evo q.b.
salsa di pomodoro q.b.
ricotta salata q.b.

In una ciotola versate la farina e lo stracchino. Regolate di sale e di pepe.

Impastate fino ad ottenere un composto sodo.

Per fare i cubotti ho steso l’impasto con il mattarello e ho fatto delle strisce che poi ho tagliato a pezzettini, creando così i cubotti.

Mettete a bollire l’acqua e nel frattempo preparate la norma leggera.
Tagliate a quadratini le fette di melanzana grigliata.
In una padella fate soffriggere la cipolla tritata con 2 cucchiai di olio.
Quando la cipolla sarà dorata a dovere, unite la melanzana e fate insaporire qualche minuto.

Unite poi la salsa di pomodoro e fate sobbollire a fuoco basso.

Quando i cubotti vengono a galla fateli cuocere ancora qualche minuto.

Scolateli con la schiumarola e versateli nella padella con la salsa alla norma.

Serviteli caldi con una grattugiata di ricotta salata.


2 thoughts on “CUBOTTI DI STRACCHINO ALLA NORMA LEGGERA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *