GNOCCHI DI CANNELLINI

GNOCCHI DI CANNELLINI

Giovedì….gnocchi!….e allora manteniamo la tradizione!

Credo di aver fatto gnocchi di ogni tipo e colore.

Mi mancavano quelli ideati da Marco bianchi, lo chef scienziato della brigata di Umberto Veronesi.

Gli gnocchi di cannellini sono semplici da fare: io ho usato i fagioli in scatola, ma si possono usare tranquillamente anche quelli secchi. L’unica cosa, dovete cuocerli prima di usarli!!!

Io li ho conditi con dell’olio aromatizzato al timo e alla maggiorana, ma potete usare anche un semplice sugo di pomodoro, o un ragù bianco.

20150505_201850-1[1]

Ingredienti per 3 persone

500 gr di cannellini (già cotti)

80 gr di farina ( o poco più…dipende dalla farina che usate, io ho usato quella di farro)

sale q.b.

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione riducete in crema i fagioli.

20150505_193011-1[1]

Aggiungete la farina e un pizzico di sale. Mi raccomando non esagerate con la farina, altrimenti poi, in cottura diventeranno duri!

20150505_193244-1[1]

Impastate fino ad ottenere un panetto.

20150505_193525-1[1]

Poi proseguite come si fa per gli gnocchi normali: fate dei rotolini e tagliateli a pezzetti.

20150505_193953-1[1]

Mettete a bollire l’acqua con un cucchiaio d’olio e versate gli gnocchi.

Quando vengono a galla sono pronti.

Conditeli a piacere.

20150505_201902-1[1]

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *