MINI PANNA COTTA SALATA AL SALMONE

MINI PANNA COTTA SALATA AL SALMONE

Buon dicembre a tutti!!!

Adoro questo mese pieno di feste, di pranzi e di momenti in famiglia. Adoro dicembre per la magia del Natale e tutto quello che lo rappresenta.

E così ho deciso di iniziare il mese lasciandovi ogni giorno una ricetta che vi possa aiutare a creare il vostro menù di Natale.

La ricetta di oggi è un finger food, un antipasto molto chic: mini panna cotta salata al salmone. Ho voluto rivedere la panna cotta nella sua versione salata e l’ho resa un’elegante monoporzione aromatizzata al salmone.

Potete servirla come antipasto, come finger food durante un buffet e  accompagnarla con un ottimo vino bianco e con qualche cialda di pane.

Per addensare la mini pannacotta salata al salmone ho utilizzato l’agar agar. Questo gelatificante naturale deriva dalla lavorazione delle alghe ed è totalmente naturale e non altera il sapore.

rps20151201_113933[1]

Ingredienti per 12 mini pannecotte (il numero delle porzioni dipende dal tipo di stampo che utilizzate)

300 ml panna liquida non zuccherata

180 gr di salmone affumicato

3 gr di agar agar

sale q.b.

semi di papavero per decorare

 

Tagliate a mo’ di tartare il salmone affumicato.

rps20151201_114201[1]

Versate la panna in un contenitore, unite il salmone affettato (tenete una parte per decorare le vostre mini panne cotte) e frullate il tutto con l’aiuto di un frullatore ad immersione.

rps20151201_114102[1]

Assaggiate e regolate di sale. Io ne ho usato pochissimo perchè il salmone affumicato da una sapidità quasi perfetta.

Versate la panna e il salmone in un pentolino e portate a bollore.

Unite l’agar agar e mescolate con l’aiuto di una frusta.

rps20151201_114134[1]

Fate bollire per una decina di secondi.

Versate la panna cotta negli stampini monoporzione. Io vi consiglio di usare quelli in silicone: vi permetteranno di sformare le mini panne cotte con molta più facilità.

rps20151201_114028[1]

Un altro consiglio è quello di mettere lo stampo in silicone all’interno di una teglia in modo tale che sia più facile trasportarlo e metterlo in frigo senza rischiare di fare danni.

Fate rassodare le mini pannecotte per circa un’ora in frigo. Il tempo di rassodamento dipende dalla grandezza delle vostre monoporzioni. Più piccole sono meno tempo impiegheranno a rassodare.

Se preferite potete preparare le pannecotte anche il giorno prima e decorarle poco prima di servirle.

Sformate le monoporzioni e decorate ogni mini panna cotta salata al salmone con del salmone tagliato a dadini e con i semi di papavero.

rps20151201_113958[1]

 


2 thoughts on “MINI PANNA COTTA SALATA AL SALMONE”

  • ciao sembrano buonissime e semplici da fare,volevo sapere se la panna non zuccherata è la panna liquida fresca 🙂

    • Ciao Viola,
      la panna che ho usato è quella fresca che trovi al banco frigo…quella da montare per intenderci. Ovviamente non deve essere zuccherata!
      Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *